Installare la lavastoviglie: come si fa

0
60

Per installare correttamente una lavastoviglie potrebbe esser utile far riferimento al pronto intervento Idraulico Roma che a collega nel modo giusto senza errori. Spesso chi fa questo tipo di lavoro da solo, sbaglia e possono esserci poi problemi di scarico e scarico dell’acqua.

Ecco come procede un valido idraulico per installare questo tipo di elettrodomestico.

Incassata o free

Quando si deve installare una nuova lavastoviglie, bisogna prima di tutto verificare il modello che serve. Se la lavapiatti va incassata all’interno di un modulo della cucina, allora servirà quella incassata che ha i comandi sulla parte superiore dello sportello di apertura e chiusura.

Esistono anche i modelli free standing che quindi non sono da incassare dietro a un’anta dei mobili della cucina, sebben non siano molto diffuse.

Il carico dell’acqua

Dopo aver capito dove va sistemata la lavastoviglie, bisogna collegarla al tubo di carico dell’acqua. Di solito, dovrebbe già esser predisposto in cucina, ma se così non fosse il pronto intervento Idraulico Roma provvede a installarlo. Si tratta di un’operazione che potrebbe richiedere dei lavori in muratura se il tubo va nascosto, magari perché la lavapiatti è free. Se la lavastoviglie è incassata, si può evitare di fare la traccia nel muro per il tubo dell’acqua.

Il tubo di scarico

Per quanto riguarda il tubo di scarico dell’acqua sporca, è necessario fare qualche considerazione in più. se il tubo di scarico no dovesse essere già predisposto, allora si può far scaricare la lavastoviglie nello scarico del lavandino della cucina, ma bisogna fare attenzione che non ci sia un ritorno dato che il lavandino è più alto della lavapiatti.

Il tubo di scarico dovrebbe esser un po’ inclinato per evitare che l’acqua sporca ristagni della lavapiatti o nel tubo stesso creando cattivi odori.

L’alimentazione elettrica

Infine, occorre collegare la lavapiatti alla corrente elettrica per farla funzionare. Se la lavapiatti non funziona, meglio verificare che il rubinetto dell’acqua sia aperto e la spina di corrente inserita. Spesso in cucina c’è un interruttore aggiuntivo che blocca l’elettricità da azionare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here