Guida all’acquisto del forno a microonde

0
32

Ormai, il forno a microonde è uno di quegli elettrodomestici che non può mai mancare in una cucina moderna e completa. È un elettrodomestico che non serve solo a decongelare in tempi brevissimi, ma anche per cucinare un piatto dall’inizio alla fine. Se anche tu ti stai chiedendo come scegliere un forno a microonde, non perderti questa guida che prende in esame fattori quali il modello, le dimensioni e le funzioni. .

  1. Il modello

Considera, per iniziare, il modello che ti serve poiché ce ne sono fondamentalmente due: incassato o free standing.  Il primo è adatto per esser sistemato nel pensile della cucina, mente il secondo lo puoi piazzare dove ti pare. Di solito, l’incassato è fornito dall’azienda che ti progetta la cucina oppure ti serve quando vuoi cambiare quello vecchio, incassato ovviamente. In tutti gli altri casi, ti serve un forno free standing, cioè a libera installazione.

  1. Le dimensioni e il design

Di solito, i forni a microonde a incasso hanno misure standard mentre quelli free standing, i più diffusi, possono avere misure variabili. Metro alla mano, controlla i diversi modelli che ti piacciono e verifica che le misure siano tali da permettere l’installazione dove avevi pensato. Inoltre, controlla anche che il design e lo stile sia in linea con quello del tuo ambiente, spesso è difficile trovare forni a microonde che si abbinino agli stili più classici, ma sarebbe meglio evitare quelli più contemporanei rivestiti con un finish tipo metallo lucido che invece sono più indicati per situazioni dal mood moderno e contemporaneo.

  1. Le funzioni

Un buon forno a microonde che puoi usare per ogni esigenza, ha tante funzioni: grill, forno ventilato, scongelare, etc. che ti permettono di avere un elettrodomestico perforante che torna utile in tanti modi diversi. Oggi i forni a microonde hanno funzioni sempre più avanzate e assomigliano sempre di più a un forno tradizionale, andando quasi a sostituirlo perché è meno ingombrante, cucina più velocemente e consuma minori quantità di energia elettrica, fattore da non trascurare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here