Come ridurre il consumo idrico domestico

0
114

Per evitare di riempire eccessivamente il pozzo nero dove confluiscono tutti gli scarichi domestici, dovete imparare a fare maggiore attenzione al consumo dell’acqua che fate. Ecco pronti per voi alcuni preziosi consigli che vi aiutano a tenere sotto controllo il consumo idrico.

Preferire la doccia al bagno

Per fare un bagno nella vasca sono necessari molti metri cubi di acqua che poi scaricate all’interno del pozzo nero, il quale si riempie molto velocemente. Per rallentare il rendimento ed evitare che l’acqua all’interno del pozzo arrivi al livello di soglia, meglio preferire la doccia che assicura un grande risparmio idrico.

Grazie a questa piccola attenzione riuscite a rendere meno frequente la chiamata alla ditta di autospurgo Roma che preleva la parte liquida e poi stacca tutti i fanghi depositati per portarli a un centro di depurazione.

Installare un doppio pulsante

Altro intervento molto utile per evitare un alto consumo idrico installare un pulsante per il water. Ci sono quindi due quantitativi diversi di acqua dello sciacquone da selezionare in base alle necessità, evitando così un consumo inutile di acqua che va a finire dentro alla vasca sotterranea dove confluiscono tutti gli scarichi domestici.

Chiudere il rubinetto quando non serve

Se anche voi siete alla ricerca di un sistema per evitare di dover chiamare frequentemente la ditta di autospurgo Roma, dovete imparare a fare attenzione all’uso che fate dell’acqua. Ogni volta che l’acqua non vi serve, ricordate di chiudere immediatamente il rubinetto evitando sprechi idrici che riempiono più velocemente il pozzo nero che non ha condotte in uscita ma solo in entrata. È un piccolo trucco che vi aiuta a risparmiare in merito alla spese per la pulizia del pozzo.

Preferire programmi ecologici

Quando avviate un elettrodomestico come la lavatrice con la lavastoviglie che utilizzano acqua, vi conviene preferire programmi di tipo ecologici che minimizzano l’uso di elettricità e acqua. Questo significa che il lavaggio avviene con poca acqua e quindi ne finisce dentro al pozzo nero una quantità minima senza dover richiedere con urgenza un intervento di autospurgo Roma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here